Per utilizzare il sistema occorre essere Registrati. Compilate le informazioni richieste è sufficiente inserire le credenziali nell'area di accesso in alto a destra. Il sistema dispone di due metodi di ricerca:

  • Semplice: disponibile da ogni pagina (negli appositi box in alto a destra), permette di ricercare per:
    • Testo: scegliendo la ricerca "Testuale", saranno restituiti tutti i file delle sentenze che  contengono la parola ricercata
    • Operazione: inserendo il nome dell'operazione (Ad esempio "Perseo"), si otterranno delle note informative sull'Operazione e tutte le sentenze correlate
    • Sentenza: inserendo il numero della sentenza (oppure il numero di Registro), si otterranno tutte le sentenze con quel numero
    • Indirizzo: inserendo il nome della strada, il codice di avviamento postale, oppure la città si otterranno tutte le sentenze che hanno citato quei luoghi
    • Imputato: inserendo il cognome dell'imputato si otterranno tutte le sentenze nelle quali è citato quel cognome
    • Parti: inserendo il cognome di una persona oppure il nome dell'Ente/Azienda, si otterrà la lista di tutte le sentenze nelle quali quella persona, Ente o Azienda è Parte Offesa oppure Civile
  • Avanzata: la ricerca avanzata permette di incrociare tutti i parametri della ricerca semplice, con l'aggiunta dei filtri Tipologia di reato, Mandamento, Circoscrizione, Grado di Giudizio, Organo Giudicante ed Anno di sentenza

La pagina Statistiche, resituisce la lista delle Sentenze inserite sul sistema, corredata del numero di reati, mandamenti, circoscrizioni, imputati, luoghi di reato, Parti Offese e Parti Civili, cliccando sulle intestazioni della tabella è possibile riordinare la lista. 

La Lista Sentenze, restituisce la lista delle Sentenze inserite sul sistema. Cliccando sulle intestazioni della tabella è possibile riordinare la lista per Sentenza, Registro, Operazione, Grado e Organo Giudicante. 

  • Cliccando sul numero della sentenza si accede al dettaglio della stessa con informazioni e mappa dei luoghi
  • Cliccando sull'icona con il simbolo del file PDF, si accede al dettaglio della sentenza con informazioni e testo della sentenza 
  • Cliccando sul nome dell'operazione, si otterranno delle note informative sull'Operazione e tutte le sentenze correlate

Il Dettaglio della sentenza espone tutte le informazioni archiviate sulla relativa sentenza

  • Cliccando sulle voci Grado, Registro, Sentenza, Organo Giudicante, Operazione, Reati, Mandamenti, Circoscrizioni, è possibile ottenere la lista delle sentenze archiviate per ciascun filtro
  • Cliccando su "Documento" si ottiene la visualizzazione del testo della sentenza nell'area di destra
  • Cliccando sul nome di ciascun imputato si ottiene la lista delle sentenze in cui è presente quel nome. 
  • Cliccando su uno dei numeri di pagina della sezione "Pagine Sentenza", il testo della sentenza si aprirà alla relativa pagina
  • Cliccando sui link delle Persone Offese o delle Parti Civili, si avrà la lista delle sentenze nelle quali sono presenti
  • Cliccando su uno degli articoli correlati, si potrà visualizzare l'articolo giornalistico o seguire il link sulla testata originale.

Tutti i risultati della ricerca e dei filtri ed i dettagli delle sentenza, sono dotati di una mappa illustrativa, che visualizza tutti i luoghi citati nelle relative sentenze. Cliccando su uno dei punti della mappa sarà possibile avere informazioni di dettaglio su quel luogo, compresa la lista di tutte le sentenze nelle quali è citato. Dal menù mappe è possibile accedere a tre cartografie di riepilogo:

  • Circoscrizioni: mostra i luoghi citati nelle sentenze, con i confini delle circoscrizioni, aggregandoli per livelli di zoom
  • Temporale: mostra i luoghi citati nelle sentenze per anno di Registro
  • Heatmap: mostra la concentrazione dei luoghi citati, dal rosso (alta concentrazione) al verde (bassa concentrazione)
Per informazioni e supporto: info@cosalibera.it

Licenza Creative Commons
CosaLibera.it di CosaLibera.it è distribuito con Licenza Creative Commons BY NC SA

Il portale CosaLibera.it è nato da un'idea dell'Avv. Salvatore Ugo Forello e di Palermo Legal
Il titolare dei dati e dell'archivio è l'Associazione Cosa Libera

I sistemi di caricamento dati e di consultazione/visualizzazione,
testuale e cartografica, sono stati sviluppati da Francesco Passantino